PALIANO - C.O.R.R.I.2: UN NUOVO SUCCESSO FIRMATO IMMAGINIAMO IL NOSTRO TERRITORIO

Comunicato stampa

La scorsa domenica 10 maggio ha avuto luogo, lungo la pista ciclabile che collega i paesi di Paliano, Piglio, Serrone e Acuto, la manifestazione sportiva C.O.R.R.I.2. L’appuntamento, alla sua seconda edizione, è stato organizzato dal gruppo di “Immaginiamo il nostro territorio” che ha scelto di terminare il progetto, nato tre anni fa dal volere delle amministrazioni dei quattro paesi coinvolti, con una delle azioni maggiormente riuscite dell’intero percorso. Sport, natura, folklore, territorio, sinergia e rete: queste le parole chiave della giornata che ha visto la numerosa partecipazione dei residenti nei comuni coinvolti ma anche di atleti e amanti del territorio provenienti dai comuni limitrofi. Due le partenze con altrettante discipline collegate alla natura e al territorio: dall’ ex stazione di Paliano la partenza ha riguardato una mini maratona, la disciplina competitiva della giornata, che ha visto salire sul podio al primo posto Loris Minori (per il secondo anno consecutivo), al secondo posto Ponza Gianni mentre la medaglia di bronzo è stata conquistata da Camilli Luca; una menzione speciale è andata alla 5° classificata assoluta nonché prima donna ad aver tagliato il traguardo, Ruzza Irene. La seconda partenza ha riguardato il comune di Acuto con la possibilità di ammirare il paesaggio visibile dalla pista ciclabile attraverso una passeggiata guidata. Il punto di ritrovo è stata l’ex stazione di Piglio, luogo dove i partecipanti e gli intervenuti hanno potuto degustare un ristoro firmato Slow food, con assaggi di vino gestiti dalla Strada del vino Cesanese, allietati dall’intrattenimento musicale del Gruppo folk città di Acuto. Non solo cibo e musica ma anche laboratori per i più piccoli e stand espositivi che hanno contribuito a rendere la manifestazione un momento di riflessione condivisa. Il percorso di “Immaginiamo il nostro territorio” ha avuto come fine quello di creare sinergie, di fare rete con tutte le realtà presenti sul territorio, di sensibilizzare la popolazione locale ad una forma sana di orgoglio e senso di appartenenza: l’obiettivo è stato pienamente centrato, C.O.R.R.I.2 è la prova tangibile dell’operato del gruppo. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che, a vario titolo, hanno collaborato all’evento e, più in generale, al progetto di “Immaginiamo il nostro territorio”.


La redazione (2015-05-15 12:38:28)