FIUGGI - Comunicato stampa evento su Shakespeare, organizzato presso il teatro Comunale di Fiuggi dal 23 aprile al 2 maggio

 

 

Il Comune di Fiuggi, Assessorato alla Cultura, per il 400 anniversario della morte del più grande scrittore teatrale di tutti i tempi promuove, dal 23 aprile al 2 maggio 2016 una serie di iniziativededicate alla figura di William Shakespeare. Attraverso l’attività del progetto FiuggiTeatroScuola che ha organizzato l’intera manifestazione il Teatro Comunale di Fiuggi ospiterà le seguenti iniziative: WILLIAM SHAKESPEARE 1516-2016 Programma della manifestazione 23 aprile ore 18,00 Inaugurazione mostra fotografica. La mostra resterà aperta fino al 2 maggio ore 10,00-12,00 / 16,00-18,00 Festivi ore 10,00-12,00 / 16,00-20,00 27 aprile ore 11,00 Convegno sul tema: il SHAKESPEARE e il TEATRO SCOLASTICO e per finire il 30 APRILE Ore 21,00 uno spettacolo teatrale dal titolo: “W SHAKESPEARE!”. Tutte Le manifestazioni si svolgeranno all’interno del teatro comunale e sono ad ingresso libero.

 

400 ANNI DI POESIA

L’idea di celebrare il più grande scrittore teatrale attraverso una mostra fotografica, uno spettacolo teatrale e un convegno è sempre covata nella forte passione che proviamo verso l’opera di William Shakespeare. Aspettava soltanto l’occasione giusta per manifestarsi. I quattrocento anni della sua morte hanno fatto sì che la “malattia” sfogasse in tutta la sua virulenza. In ogni angolo del pianeta, durante l’anno 2016, iniziative di tal genere chiaramente prosperano, massimamente in Inghilterra. L’intento è quello di condividere con più persone l’amore e il senso di doveroso ringraziamento verso questo autore teatrale per la bellezza che ha saputo donare al mondo attraverso la sua opera.

 

LA MOSTRA FOTOGRAFICA

Da una idea di Sara Carapellotti e Giulia Orsatti, due giovanissime partecipanti al progetto FiuggiTeatroScuola la manifestazione dedicata a Shakespeare ha coinvolto fotografi della città di Fiuggi quali Marco Alessandri, Federico Giorgilli, Giulia Orsatti e Marco Simonelli e i partecipanti del FiuggiTeatroScuolaElide Ambrosetti, Damiano Ascenzi, Marta Caponi, Sara Carapellotti, Ludovico Celesti, Rebecca Cicchietti,  Gianlorenzo Ciminelli, Francesca Cristiano, Luca Cutini, Elena D’Orso, Fabio Femia, Federico Giorgilli. Bernadette Incocciati, Giuseppe incocciati, Filippo Iori, Edoardo Maggi, Chiara Pannone, Rossella perticone, Andrea Principia, Stefano Maria Severa, Marco Simeoni, Emilia Simonelli, Luca Simonelli, Giacomo Tucciarelli, Viviana Tucciarelli, Claudia Verdecchia, Eleonora Zangrilli che hanno posato per le fotografie. L’inesauribile creatività del “bardo” attraverso l’obiettivo di fotografi, alcuni di loro molto giovani. Ad ognuno di loro sono stati commissionati degli scatti su opere di Shakespeare. La fantasia degli artisti coinvolti, attraverso luoghi del territorio e personalissime suggestioni visive, ha prodotto un risultato molto originale dove oltre all’opera shakespeariana sono valorizzate anche alcune ricchezze paesaggistiche e architettoniche della zona.  Nell’iniziativa che è durata circa un anno sono stati coinvolti i giovani attori del FiuggiTeatroScuola che hanno posato per le tutte le opere.

 

IL CONVEGNO

Sebbene ci troviamo di fronte ad uno dei più grandi poeti di tutti i tempi la conoscenza della sua opera, specialmente nelle fasce d’età più giovani,  si limita ad un solo testo (Giulietta e Romeo) oppure se ne disconosce completamente l’opera. Il convegno intende promuovere il genio di Strattford On Avon  negli istituti Scolastici che agiscono nel territorio. Un convegno indirizzato a giovani studenti attraverso il quale si analizzerà lo strettissimo rapporto che c’è in Inghilterra tra le opere shakesperiane e le Istituzioni Scolastiche tanto che le rappresentazioni studentesche di testi di Shakespeare sono dei veri punti di riferimento artistico nazionale ed internazionale, segnalando giovani attori o registi che successivamente hanno trovato una collocazione di rilievo nel teatro e nel cinema mondiale. 

 

LO SPETTACOLO

Lo spettacolo sul teatro di shakespeare è l’inevitabile conclusione di questa iniziativa. D’altronde dove, se non in una rappresentazione si può ammirare la sua opera. E’ attraverso le tavole del palcoscenico che se ne percepisce essenza, grandezza e poesia. Con gli attori del Fiuggiteatroscuola lo spettacolo intende ripercorrere, con la rappresentazione di alcune delle più emblematiche scene, il teatro di Shakespeare. Un viaggio all’interno di un autore senza tempo che ancora oggi e crediamo per molti anni ancora continuerà a commuovere, divertire e impreziosire l’umanità   

 

Manifestazione promossa dal Comune di Fiuggi, Assessorato alla Cultura. Organizzazione FiuggiTeatroScuola nelle persone di Sara Carapellotti e Luca Simonelli. Si ringrazia l’associazione culturale TDO Fiuggi e il Consiglio dei Giovani di Fiuggi.

Per tutte le informazioni FB Teatro DI Fiuggi.

 

NOTE SU FIUGGITEATROSCUOLA

Il FiuggiTeatroScuola è un progetto teatrale voluto dal Comune di Fiuggi, assessorato alla Cultura e tenuto da Luca Simonelli, operatore teatrale di comprovata esperienza e capacità didattica. Il FiuggiTeatroScuola da diversi anni ormai partecipa attivamente alla vita culturale della Città tanto da diventarne un punto di riferimento non soltanto per essa stessa ma anche per l’intero territorio di riferimento. Attraverso una costante attività di laboratorio teatrale destinata a diverse fasce di età (dai più piccoli ai più grandi) e completamente gratuiti l’intento è quello di portare il pubblico a teatro non soltanto come spettatori ma permettere a quest’ultimi di diventare protagonisti della scena. Centro di formazione in questi anni il FiuggiTeatroScuola ha prodotto numerosi spettacoli tanto da essere alla sua seconda stagione teatrale invernale completamente allestita con propri lavori. La gratificante risposta da parte del pubblico (gli spettacoli segnano sempre il tutto esaurito) e la crescente partecipazione all’attività laboratoriale permette una crescita sempre più radicata e convinta di un’idea di aggregazione sociale, culturale e umana.


La redazione (2016-04-20 19:52:22)