FRUSINATE - SECONDA EDIZIONE DEL MEETING 'WORKING WITH MUSIC' IN PROGRAMMA NELL'ABBAZIA DI MONTECASSINO

Saranno illustrati gli sviluppi ed i risultati del progetto internazionale, coordinato dal Conservatorio di Musica di Frosinone

Una nuova location per una nuova edizione del convegno Working With Music, progetto internazionale ideato e coordinato dal Conservatorio di Frosinone con l’obiettivo di dare ai giovani musicisti la possibilità di realizzare esperienze di tirocinio professionale all’estero attraverso borse di studio “Leonardo Da Vinci”.  Quest’anno, infatti, sarà la suggestiva cornice dell’Abbazia di Montecassino ad ospitare la seconda edizione di un Meeting che si articola in due giornate: la prima, aperta al pubblico, che si terrà venerdì 22 marzo a partire dalle ore 15.00; sabato 23, invece, la seconda, riservata ai soli partners. L’appuntamento, quindi, viene riconfermato dopo il successo della scorsa edizione con la quale sono state poste le basi per l’ampliamento ed il perfezionamento di un progetto attento alle esigenze dei giovani diplomati dei conservatori italiani ed al loro inserimento nel mondo del lavoro. Confermata anche l’esibizione dell’Orchestra Pop del Conservatorio, Ciociarian Pops, con la quale, venerdì alle ore 21 presso l’Aula Magna del Campus Folcara dell’Università di Cassino e del Lazio meridionale, si chiuderà la prima giornata di lavori del convegno.Il concerto, dal titolo The Burt Bacharach Project, sarà dedicato al grande pianista e compositore americano con un programma che ne ripercorrerà la carriera attraverso i brani più celebri

Giunto alla terza edizione, Working With Music è un progetto che negli anni ha saputo crescere ed ampliarsi diventando una realtà solida e diffusa: al primo nucleo di Conservatori partner (Frosinone, L’Aquila e Trieste), infatti, si sono successivamente aggiunti i Conservatori di Genova, Torino e l’Istituto superiore di Studi Musicali di Livorno e poi ancora Monopoli, Padova e Verona, tutti uniti nell'obiettivo di supportare i giovani nel passaggio dalla formazione al lavoro.
Decine gli enti europei che hanno aperto le porte ai giovani musicisti italiani – teatri, orchestre, conservatori di musica, chiese ed organizzazioni musicali di vario tipo – offrendo loro la possibilità di realizzare tirocini adeguati alla loro formazione professionale.

Il Meeting, patrocinato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, sarà l’occasione per fare il punto sulla seconda e sulla terza edizione del progetto tuttora in corso, coinvolgendo partner italiani e stranieri e dando spazio ai giovani ed alle loro testimonianze. Un’iniziativa impreziosita da un’organizzazione corale che ha visto enti pubblici e privati agire sinergicamente per garantire il successo di un progetto che, in tempi difficili, ha saputo guardare ai giovani cogliendone le esigenze e le aspirazioni. Decisive le collaborazioni con il Comune di Cassino e l’Università di Cassino e del Lazio meridionale, che si sono adoperati con attenzione e disponibilità per la realizzazione del Meeting, ed importante il contributo della Banca Popolare del Cassinate, sponsor principale dell’iniziativa. Da ricordare, inoltre, la partecipazione di Musical Centro.

 “Al destino lavorativo dei diplomati nei conservatori di musica – sottolinea il Presidente del Conservatorio, dott. Tarcisio Tarquini – rivolge la sua attenzione questo Meeting che fa il punto sul progetto Working With Music. Presenteremo, infatti, una ricerca su questo tema che darà importanti indicazioni per migliorare la nostra offerta formativa e gli strumenti che abbiamo per facilitare l’inserimento professionale dei nostri studenti”.


La redazione (2013-03-19 12:22:21)