FALVATERRA - SUCCESSO PER IL CONVEGNO SULLE GROTTE ORGANIZZATO NELL'OTTICA DELLA PROMOZIONE DEL TERRITORIO

L'obiettivo, ribadito nel corso dell'incontro, resta la creazione di un'offerta turistica valida e sostenibile

Si dovrà procedere ai rilievi e alle analisi specifiche, ma già le prime indagini compiute sui resti di mura poligonali rinvenuti sulla Costa Marione-Castellone, in prossimità delle grotte di Falvaterra, bastano ad arricchire di valore storico-archeologico un’area già di per sé di grande rilievo ambientale, geologico, e biologico. Aspetti indagati nel convegno “l’Acqua, la Roccia ed il Tempo”, organizzato, presso la sala convegni del centro ricettivo, dall’Associazione culturale Fabrateria, in collaborazione con il Comune di Falvaterra, la XVI Comunità Montana dei Monti Ausoni e con il Monumento Naturale delle Grotte di Falvaterra e Rio Obaco. Un evento patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali, che si è tenuto in concomitanza con l’apertura ufficiale delle Grotte turistiche di Falvaterra, per ribadire la finalità di tale iniziativa, pensata nell’ottica della valorizzazione e della promozione turistica delle grotte e del territorio di Falvaterra, con il suo borgo medievale ed i resti di un passato più remoto. L’obiettivo primario rimane la creazione di un’offerta turistica valida e sostenibile, da perseguire con interventi rispettosi dell’ambiente, volti a migliorare l’accoglienza e l’ospitalità dei visitatori e ad estendere il percorso turistico all’interno delle grotte; uno dei luoghi simbolo della forza misteriosa della natura, a cui sembra si leghi l’antico simbolo del labirinto, ricostruito con pietre locali presso il centro ricettivo delle grotte di Falvaterra, a ricalcare quelli visibili soprattutto nell’Europa settentrionale, ancora oggi percorsi da chi ricerca un contatto profondo con il trascendente, l’essere interiore e con la natura che lo circonda.

Nei prossimi giorni le interviste integrali, realizzate in occasione del convegno.


La redazione (2013-05-01 20:03:19)