REGIONE LAZIO - PUBBLICATI SUL BURL I TRE NUOVI BANDI PER LE POLITICHE SOCIALI

Stanziati oltre 7 milioni di euro per contrastare il disagio sociale puntando su un'azione culturale di aggregazione ed innovazione

 

"Come precedentemente annunciato, sono stati ufficialmente pubblicati sul Burl tre nuovi bandi per le politiche sociali nella Regione Lazio con uno stanziamento che supera i 7 milioni di euro. La Regione, grazie all’opera del Governo Zingaretti, mira a contrastare il disagio sociale puntando su un'azione culturale di aggregazione e innovazione. Si vuole inoltre creare un welfare di comunità in grado di sostenere i soggetti più fragili e a rischio di esclusione, vincendo la sfida dell'integrazione e coinvolgendo i principali attori: cittadini, terzo settore, imprese. Si tende la mano, dunque, a chi è rimasto indietro e nel contempo si va alla ricerca del rilancio anche economico del sociale così da favorire una nuova occupazione delle molte persone con competenze in questo settore”.

 

Lo dichiara il Consigliere Regionale Mauro Buschini in merito ai tre bandi emessi dalla Regione Lazio e denominati "Fraternità", "Innova tu" e "Bene in comune".

 

"Con ‘Fraternità’ - spiega Buschini - bando rivolto agli organismi del Terzo settore, associazionismo, volontariato, cooperazione e impresa sociale, enti religiosi e fondazioni, l'obiettivo è migliorare i servizi per essere più vicini ad anziani, giovani, donne, immigrati e persone con disabilità e con patologie psichiatriche. Con "Innova tu", invece, si vogliono valorizzare per la prima volta in modo diretto le imprese del settore con l'obiettivo di far nascere nuovi progetti di impresa sociale e offrire risposte e soluzioni innovative ai bisogni dei cittadini più fragili: si lavora per coniugare lo sviluppo economico con la creazione di posti di lavoro. "Bene in comune", infine, serve ad incentivare progetti che dovranno riguardare preferibilmente la creazione di servizi sociali a carattere innovativo o sperimentale e l'inclusione sociale e lavorativa di persone con disabilità. Un nuovo Lazio - finalmente - sta nascendo anche nelle politiche sociali".


La redazione (2014-07-17 17:49:18)