FIUGGI - L'OMAGGIO DELL'ANPOSDI AL POETA DIALETTALE SIRO D'AMICO IN OCCASIONE DEL CONVEGNO D'AUTUNNO

Una tre giorni dedicata alla lingua di un tempo con scrittori di ogni angolo d'Italia, riunitisi nella cittą termale

Voci da ogni angolo d'Italia. Suoni ed espressioni linguistiche a confronto per il convegno d'Autunno, organizzato a Fiuggi dall'Associazione Nazionale Poeti e Scrittori Dialettali. Un appuntamento annuale con la lingua di un tempo, usata per componimenti poetici, i cui versi sono stati declamati nel corso della manifestazione, ospitata quest'anno dalla città termale. Evento che da oltre sessant'anni si rinnova, a tutela del patrimonio dialettale italiano e della sua valorizzazione, in un clima di fraternità e di condivisione dell'amore per le proprie origini e per la propria terra. Clima che si è respirato anche a Fiuggi, nella tre giorni dedicata alla poesia e alla scrittura dialettale; manifestazione che si è caratterizzata per l'omaggio allo scrittore fiuggino, Siro D'Amico, custode, con i suoi scritti, del patrimonio culturale locale, fatto di espressioni e di modi di dire ancora in uso, specie tra gli anziani della città. Versi che in futuro potrebbero comparire nei luoghi più caratteristici di Fiuggi, come proposto dalla stessa amministrazione comunale, che, per il tramite dell'assessore alla cultura, Elisa Costantini, ha propsettato anche la possibilità di far nascere in città un teatro dialettale.


La redazione (2015-11-11 12:06:15)