ACUTO - ''Nessun Parli... Musica e Arte oltre la parola'' - Comunicato stampa

“NESSUN PARLI...: MUSICA E ARTE OLTRE LA PAROLA”

Acuto, 21 novembre: una giornata per l’arte e la cultura

Si è svolta il 21 novembre, presso la Scuola secondaria di primo grado “S. Maria De Mattias” e la sala consiliare del Comune di Acuto in Via Germini 1, la giornata dedicata alla musica e all’arte promossa dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca)  in collaborazione con il Cnapm (Comitato Nazionale per l’Apprendimento Pratico della Musica). L’iniziativa, dal titolo “Nessun parli...: musica e arte oltre la parola”, proposta dall’insegnante di musica Viviana D’Ambrogio, ha visto il sostegno del corpo docenti della scuola secondaria di primo grado di Acuto, che rientra dunque nelle oltre 500 scuole italiane che hanno aderito al progetto del MIUR. Lo scopo di questa giornata interamente dedicata all’arte è stato duplice: valorizzare ed apprezzare la musica e le arti che costituiscono un patrimonio di inestimabile bellezza e vivere l’arte al passo con i tempi, quindi anche nella sua accezione digitale che ad oggi non può essere trascurata.

Gli insegnanti hanno saputo stimolare ed incoraggiare i ragazzi affiancandoli nella preparazione di canti, balli, componimenti e approfondimenti, valorizzando l’aspetto di unione e condivisione quale nobile ruolo dell’arte. A garantire l’esito positivo della giornata hanno contribuito, inoltre, il grande impegno dei ragazzi e il supporto all’iniziativa da parte dell’Amministrazione Comunale, delle associazioni del paese, dei ragazzi del servizio civile, dei professionisti e degli artisti di Acuto.

Una giornata di carattere culturale e ludico che ha stimolato nei partecipanti la riflessione e il confronto confermando il valore educativo della musica e delle arti. Una giornata di cui resterà traccia in un video realizzato dall’Officina dell’Arte di Acuto, sempre più integrata ed attiva nella vita del Paese. Un grazie va quindi alla scuola tutta: ai ragazzi delle tre classi, al Dirigente scolastico, la Professoressa Antonella Buono, agli insegnanti: Martucci Paolo, Torroni Giancarlo, Reali Antonella, Piccirilli Francesco, Podi Daiana, Cerniul Antonello, Terrinoni Biagio, D’Ambrogio Viviana, Napolitano Enzo, Fiorini Germana, Guardiani Maria, Tomei Francesco, Luciana D’Amico, ma anche a tutte le persone che hanno dato un contributo alla giornata: Irina Arozarena per il laboratorio di musica, Maria Letizia Agostini per il laboratorio di poesia, Anna Rita Ticconi per il laboratorio di musica e tradizione popolare, Fernando Popoli per il laboratorio di teatro, Gloria Ticconi e Sara Cola per il laboratorio di fotografia, l’Officina dell’Arte per la realizzazione video, L’Occhio e la memoria per l’apertura dei musei, gli artisti Maria Concetta Necci, Gloria Ticconi, Fabrizio Perinelli, Matteo Rea, Francesco Serafini, Aurelio Sparagna per aver allestito con le loro opere una mostra dedicata alla giornata; Anna Lancia e i ragazzi del servizio civile per la disponibilità e il supporto alla giornata e ai laboratori.


La redazione (2017-11-27 19:07:04)