ACUTO - Comunicato dell’Amministrazione, APPROVAZIONE BILANCIO 2018 e pluriennale 2018-2020

Approvato dal Consiglio Comunale, nella seduta del 31 marzo, il Bilancio di previsione 2018 e pluriennale 2018-2020, il Documento Unico di Programmazione e gli altri atti collegati al bilancio e riguardanti Tariffe e Servizi. Un bilancio ancora in pareggio, come per legge, e che soprattutto vede confermati tutti i servizi in essere e ancora invariate, per il nono anno consecutivo, le tariffe per Mensa e Trasporto scolastico, Tosap, Servizi Cimiteriali, Fida bestiame, TASI e IMU. Invariata anche l’Addizionale Irpef.

Calano invece le tariffe della TARI (Tassa Rifiuti Urbani) per effetto della riduzione dei costi conseguente ad una maggiore percentuale di differenziazione raggiunta nel 2017. In particolare è stato ridotto da 2 a 1 il numero convenzionale di occupanti considerato ai fini del calcolo della quota variabile della Tari per le abitazioni non abitate stabilmente o tenute a disposizione da residenti e non residenti, mentre si è operato un, seppur piccolo, abbassamento medio della tassa per le altre utenze domestiche e non domestiche. Un primo segnale di  risparmio per gli utenti che potrà essere sostenuto ed eventualmente  migliorato, se non interverranno fattori esterni di aumento dei costi e se riusciremo, con la consueta collaborazione della grande maggioranza dei Cittadini, ad ottenere ulteriori incrementi delle percentuali di differenziazione dei rifiuti. Un obiettivo ambizioso ma del tutto possibile.

In apertura di seduta il Sindaco ha dato conto dello stato di attuazione di alcune importanti Opere Pubbliche già inserite nei piani di investimento annuali e pluriennali, e di contributi provenienti da altri Enti per Opere e Servizi. La realizzazione di una nuova viabilità nell’area sotto viale Roma, l’uscita a valle del parcheggio di via Aia del Muro, la riqualificazione della quasi totalità della viabilità di Casenuove finanziata e realizzata direttamente da ASTRAL, l’ampliamento e riqualificazione dell’Isola Ecologica in località Colleborano grazie all’acquisizione di un contributo provinciale, la riqualificazione della strada per il Cimitero, sono opere già finanziate e, sebbene manchino talune autorizzazioni dai competenti organi superiori o la definitiva acquisizione delle aree necessarie, si può ragionevolmente confidare nella loro realizzazione nel corso di questo anno.

Continua poi  l’impegno costante dell’Amministrazione per l’acquisizione di ulteriori contributi richiesti per il compostaggio domestico, le Isole Ecologiche mobili, il rifacimento dello stabile diroccato presso la ex Stazione, il pozzo di captazione in località la Cona, il risanamento di parte dei boschi devastati dagli incendi di questa estate,, l’efficientamento energetico della biblioteca Comunale, un ulteriore intervento di miglioramento sul palazzetto di Casenuove. L’auspicio dell’Amministrazione è quello di acquisire almeno qualcuno di questi contributi richiesti per opere che sicuramente migliorerebbero ulteriormente il Paese.

 

IL SINDACO

Augusto Agostini


La redazione (2018-04-04 18:35:48)