TORRE CAJETANI - AVVIATA LA COLLABORAZIONE DEL COMUNE CON LE GUARDIE ECOLOGICHE DELL'ASSOCIAZIONE A.I.P.E.

Presentato il programma di tutela ambientale e di sensibilizzazione rivolto alle scuole del paese

Si occuperanno anche del controllo del taglio delle siepi di confine e della vigilanza sulla pulizia delle cunette e dei fossi, i volontari dell’associazione delle guardie ecologiche A.I.P.E., coinvolti in un ampio programma di tutela dell’ambiente e di sensibilizzazione della cittadinanza alle tematiche ambientali, avviato in collaborazione con il Comune di Torre Cajetani. Un progetto nato da esigenze concrete ed urgenti dell’ente comunale, dotato di una pianta organica esigua, con un solo agente di polizia locale per un territorio costantemente oggetto di abbandono indiscriminato ed illegale di rifiuti, spesso provenienti dai paesi del circondario. Un problema particolarmente sentito, non solo per i danni causati all’ambiente, ma anche per i costi elevati che lo smaltimento di questi materiali comporta, soprattutto nel caso di rifiuti speciali, come l’ethernit. Questa la situazione critica illustrata dal sindaco di Torre Cajetani, Maria Letizia Elementi, nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’accordo con l’associazione, che oggi conta 14 volontari, i quali, a rotazione, vigileranno sul territorio comunale, segnalando agli organi di competenza comportamenti e fatti illeciti, in materia ambientale, passibili di sanzioni pecuniarie e di denunce penali. La loro azione non vuole, però, essere di mero controllo, ma, soprattutto, di ausilio per la diffusione di una cultura del rispetto dell’ambiente, a partire dai più piccoli, attraverso iniziative ed incontri rivolti alle scuole del paese. Prima di Natale si terrà una giornata ecologica, come ha annunciato il responsabile dell’A.I.P.E., Enzo Pirazzi, il quale, nel corso della conferenza, ha voluto ringraziare il sindaco e l’amministrazione comunale di Torre Cajetani per la fiducia accordata all’associazione e per la collaborazione avviata, la prima ad oggi ad essere stata ufficializzata tra i comuni dell’area nord del frusinate.


La redazione (2013-11-25 20:01:32)