FROSINONE - ''DAI MUSICA ALLA TUA IDEA'', PARTE IL CORSO ALL'IMPRENDITORIALITA' PER GIOVANI MUSICISTI

Entro il 19 giugno dovrÓ pervenire la domanda di ammissione al progetto del Conservatorio di Musica, della Fondazione Fabrica dei talenti e di Innova


Fare dei giovani musicisti dei veri e propri imprenditori nel settore della musica, questa l’ambizione dell’importante iniziativa frutto della collaborazione tra Conservatorio di Musica “Licinio Refice”, Fondazione “Fabrica dei talenti” e Innova – Camera di Commercio di Frosinone. “Dai musica alla tua idea”, così recita il titolo del 1° corso di introduzione alla imprenditorialità nato con l’obiettivo di favorire le possibilità di occupazione dei giovani musicisti attraverso un percorso di formazione che ne sviluppi le capacità imprenditoriali e mediante l’accompagnamento nella realizzazione di un progetto scelto tra quelli presentati a conclusione del corso.

Illustrata in anteprima il 28 marzo a Veroli in occasione del 3° Meeting Working With Music, annuale appuntamento organizzato dal “Refice” per promuovere il proprio programma di tirocini professionali all’estero, l’iniziativa è rivolta a 30 studenti o diplomati del Conservatorio di Musica di Frosinone, selezionati tramite colloquio motivazionale, e si avvale del contributo di docenti universitari, imprenditori e professionisti del mondo musicale. Il progetto è stato sviluppato dall’Associazione “Build It Up e prevede la partecipazione gratuita a 5 giornate di formazione e incontri che avranno lo scopo di fornire ai giovani l’ispirazione, la motivazione, i mezzi per sviluppare la propria idea e quindi le conoscenze di base per poterla trasformare in un progetto imprenditoriale concreto.

Al termine del corso, che si svolgerà tra ottobre e novembre 2014, i partecipanti saranno invitati a presentare i propri progetti individualmente o in gruppo, senza che questo, comunque, costituisca un obbligo, infatti il corso potrà essere frequentato senza dover necessariamente procedere in tal senso. Il progetto selezionato potrà accedere ad un finanziamento di 20.000 euro erogato da una o più banche partner della Fondazione “Fabrica dei Talenti”. La Fondazione si farà carico della garanzia sul finanziamento e del costo degli interessi. A questo si aggiunge la preziosa consulenza di un team di professionisti che supporteranno i giovani vincitori e li aiuteranno a superare le difficoltà legate alla realizzazione dell’idea imprenditoriale.

La domanda di ammissione dovrà essere presentata entro le ore 24.00 di giovedì 19 giugno 2014 utilizzando il modulo online disponibile alla pagina www.fabricadeitalenti.it/contenuto/dai-musica-alla-tua-idea .

Con “Dai musica alla tua idea”, il Conservatorio di Frosinone rafforza ulteriormente il suo impegno per il futuro dei propri giovani allievi. L’iniziativa, infatti, va ad affiancarsi al progetto “Working With Music”, il programma di tirocini professionali all’estero per studenti e docenti giunto quest’anno alla sua quarta edizione.  

La realtà dei Conservatori in Italia – sottolinea il direttore del “Refice” M° Raffaele Ramunto – rappresenta storicamente un luogo di formazione artistica, musicale ma anche culturale, un luogo di incontro e di insegnamento di grande tradizione che tanto ha dato al nostro paese. Tuttavia, il duro confronto con la difficile situazione economica ed occupazionale dell’Italia di oggi deve stimolarci a comprendere come la funzione dei Conservatori non possa più limitarsi alla formazione. Guardare al futuro dei nostri allievi significa, pertanto, indicare una strada, offrire delle opportunità concrete con cui i giovani musicisti possano superare con successo la linea di demarcazione che separa la formazione dal lavoro. Con Working With Music prima, ed ora con “Dai musica alla tua Idea” abbiamo voluto agire in tal senso, andando, cioè, oltre la formazione. Abbiamo creduto nell’unione di alcune delle migliori energie espresse dalla nostra realtà locale, ossia la Fondazione “Fabrica dei Talenti” e “Innova” – Camera di Commercio di Frosinone, collaborando in forte sinergia e condividendo la necessità di aprire nuove prospettive a vantaggio dei nostri giovani e del nostro territorio”.


La redazione (2014-06-16 09:20:41)