FIUGGI- TRE GIORNI DI EVENTI PER IL FIUGGI MOVIE CAFE', CON L'OMAGGIO A VITTORIO DE SICA ED INCONTRI DEDICATI AL RAPPORTO TRA CINEMA E TERMALISMO

Giornata clou quella di sabato 26 luglio con la consegna del premio europeo ad Emi De Sica, figlia del grande artista, ed approfondimenti nelle tavole rotonde della mattinata e del pomeriggio

Fiuggi e cinema. Un binomio all’insegna della cultura, che la città termale intende promuovere e che l’arte cinematografica rappresenta sin dall’origine. Questo il filo conduttore del Fiuggi Movie Cafè, evento inserito nel più ampio programma SOURCE dell’Associazione europea delle città storiche termali (EHTTA), nato per rilanciare l’immagine di questi centri come poli di un turismo moderno, che punta non solo al benessere fisico dei visitatori ma anche a quello emotivo ed intellettuale. Obiettivo illustrato nel corso della conferenza stampa di presentazione della tre giorni che Fiuggi ha voluto dedicare al tema del cinema e termalismo, con incontri, mostre, tavole rotonde ed eventi, tra cui il concerto della Banda Musicale Città di Fiuggi venerdì 25 luglio e l’omaggio alla memoria del grande Vittorio De Sica, non solo personaggio del cinema di fama internazionale ma anche figlio della Ciociaria; terra che l’artista amava molto, come ha ricordato, nel corso della conferenza stampa, la figlia Emi, la quale torna a Fiuggi dopo diversi anni per ricevere il premio europeo alla memoria del padre, sabato 26 luglio, presso il Teatro comunale. Nel pomeriggio di sabato si assisterà anche alla proiezione del film “Pane, Amore e Fantasia”, inserita nel programma del Fiuggi Family Festival, che ha collaborato alla realizzazione dell’evento. Giornata clou, quella del 26, in cui si terranno anche due tavole rotonde dedicate al rapporto tra cinema e città termali, viste come centri di scambi e di creatività culturale. Si parlerà della centralità delle città termali dal valore storico, scelte da diversi artisti anche come location di produzioni cinematografiche e come polo di attrazione per intellettuali, musicisti, attori ed artisti, assidui frequentatori anche delle terme di Fiuggi. Personaggi presentati attraverso quadri viventi nel centro storico di Fiuggi, all’interno di un itinerario turistico nel borgo della città, animato dalla compagnia teatrale locale e da attori francesi, visitato nel pomeriggio di giovedì dai delegati dell’EHTTA, accompagnati da guide turistiche, alla presenza, tra gli altri, dell’ambasciatrice della Repubblica del Ghana, ospite d’eccezione del Fiuggi Family Festival.


La redazione (2014-07-25 09:23:12)