LEGAMBIENTE LAZIO - Comunicato stampa ''Puliamo il Mondo 2018''

Puliamo il Mondo nel Lazio batte tutti i record: 20.000 volontari hanno raccolto più di 70 tonnellate di rifiuti in oltre 60 eventi a Roma e 160 in tutta la Regione

“L’entusiasmo del volontariato è stato nuovamente straordinario, per un’edizione record nel Lazio della più grande iniziativa di volontariato del pianeta”



Da nord a sud, sulle spiagge e nei boschi, tra le strade e nei Parchi, Puliamo il Mondo 2018 è stata edizione record con i 20.000 volontari che hanno ripulito il Lazio in oltre 160 iniziative, più di 60 solo a Roma: raccolte oltre 70 tonnellate di rifiuti complessivi nella tre giorni.

“L’entusiasmo del volontariato nel prendersi cura dei territori, contro i rifiuti e i pregiudizi, è stato nuovamente commovente e straordinario - commenta Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio - con enormi quantitativi di rifiuti raccolti in un'edizione che segna un record per il Lazio. Sono stati puliti Parchi e strade, boschi e grotte, spiagge e spazi che tornano ad essere belli e accoglienti grazie a tutti i volontari di circoli, comuni, associazioni, comitati, scuole che hanno organizzato tutte le iniziative. Anche Roma oggi è un po’ più pulita, ed è un segnale forte che lanciamo verso l’amministrazione, perché la grande bellezza della capitale è deturpata da innumerevoli cumuli di rifiuti ovunque; per eliminarli c’è bisogno di un ciclo dei rifiuti virtuoso che invece oggi non esiste. L’appuntamento speciale nel Parco dell’Aniene a Roma, durante la diretta di Rai 3, ci ha dato anche la possibilità di pulire il quartiere limitrofo all’area verde e, contemporaneamente valorizzare al meglio il gran lavoro che, negli anni, hanno fatto enti e associazioni insieme, dando esempio concreto che anche nella Capitale si possono mantenere bene gli spazi, in una sinergia positiva tra cittadini e istituzioni. Puliamo il mondo continua anche nelle prossime settimane con tanti altri appuntamenti che sosterremo e tanti altri rifiuti che verranno raccolti”.

Continuano infatti gli appuntamenti che da Viterbo a Roma sono in calendario per i prossimi giorni, tutte le iniziative della Capitale si sono svolte con il supporto e l’aiuto di Ama Spa.

All'appuntamento nel Parco dell'Aniene, in collaborazione con l’Ente regionale RomaNatura, erano presenti centinaia di volontari tra i quali Greg French Ambasciatore Australiano a Roma, Maurizio Gubbiotti presidente di RomaNatura, Cristiana Avenali responsabile dell’Ufficio di Scopo per Contratti di Fiume e Piccoli Comuni della Regione Lazio, Edoardo Zanchini vicepresidente nazionale di Legambiente, i volontari di Insieme per l’Aniene Onlus, degli Scout avventisti dell’AISA, delle Famiglie Arcobaleno, della Roma Cricket una squadra di migranti che curano parte del parco dove si svolgono le loro competizioni.


La redazione (2018-10-03 08:46:46)