FROSINONE - PRESENTATO IL QUINTO RAPPORTO AMBIENTE E SICUREZZA DI CONFINDUSTRIA

Cresce il numero delle scuole che partecipano all'indagine, consolidato quello delle aziende

Qualità, ambiente e sicurezza. I tre indirizzi cardine, secondo Confindustria Frosinone, per poter affrontare e combattere la crisi che oggi attanaglia anche le imprese del frusinate, coinvolte per il quinto anno, assieme alle istituzioni scolastiche del territorio, nel Rapporto Ambiente e Sicurezza. Verificato, attraverso la raccolta dei dati forniti da 302 aziende e da 75 istituti scolastici relativi all’anno 2009, il grado di attenzione e di adeguamento alle indicazioni in termini di rispetto ambientale e di sicurezza sui luoghi di lavoro, più in generale, tastato il grado di diffusione di una cultura ecosostenibile nel mondo delle imprese come nella scuola. In evoluzione l’impegno della scuola ed il suo coinvolgimento in progetti legati al riciclo di materiali, alla raccolta differenziata, alla formazione del personale docente ed Ata, con il 79% degli istituti, che hanno aderito all’iniziativa, che destina parte delle proprie risorse all’ambiente e alla sicurezza. Consolidato, invece, il numero delle aziende partecipanti: 302 distribuite in 54 comuni della provincia di Frosinone. Un dato che si tenterà di invertire il prossimo anno attraverso un riesame del progetto, migliorando e perfezionando la modalità di partecipazione all’indagine, al fine di accrescere l’adesione ed estendere a tutto il territorio il programma di sensibilizzazione avviato da Confindustria.


La redazione (2010-11-27 21:54:20)