FILETTINO - RIAPERTI GLI IMPIANTI SCIISTICI DI CAMPO STAFFI GRAZIE ALLA SINERGIA TRA COMUNE E REGIONE LAZIO

Pubblichiamo il comunicato stampa del consigliere regionale Mauro Buschini

Una delle perle dell’offerta turistica della provincia di Frosinone torna finalmente a disposizione dei tanti turisti e appassionati. Da oggi, infatti, sono di nuovo attivi e fruibili gli impianti sciistici di Campo Staffi, a Filettino. Un risultato importante, dopo un periodo di stop durato un anno, conseguito grazie all’ottima sinergia tra la locale amministrazione del sindaco De Meis e la Regione Lazio, su fattivo interessamento del consigliere Mauro Buschini.

Una conferenza stampa, significativamente ospitata proprio presso gli impianti, ha salutato la ritrovata piena attività della stazione sciistica. Erano presenti all’evento il sindaco De Meis, il sindaco di Trevi nel Lazio Pierfilippo Schina, diversi amministratori del territorio, il gestore della struttura Piero Pomponi e il consigliere regionale Mauro Buschini, accolto con grande entusiasmo e calore dai presenti, in quanto, senza la presenza forte della Regione, mai sarebbe stato possibile riqualificare e riammodernare gli impianti e far ripartire l’attività principale e vitale per l’economia dell’intera Alta Valle dell’Aniene. Nelle parole di tutti i presenti proprio questo aspetto è stato sottolineato. L’obiettivo è quello di riportare Campo Staffi agli splendori degli anni scorsi, una struttura che ha enormi potenzialità, soprattutto di attrazione verso gli appassionati provenienti da Roma e che può generare ricchezza non solo per Filettino, ma anche per i paesi e le attività che ruotano attorno alla stazione sciistica. In quest’ottica si stanno pensando importanti campagne di marketing per penetrare il mercato: tariffe molto concorrenziali (15 euro il feriale, 20 euro il festivo, più abbonamenti a prezzi ridotti); incentivazione del flusso del fine settimana, con il venerdì di accesso gratuito agli impianti. A tali opportunità, si legheranno specifiche offerte e sconti delle attività ricettive e di ristorazione.

E’ oggi una giornata importante per il nostro territorio – ha spiegato il sindaco De Meis – devo ringraziare la Regione Lazio e il consigliere Mauro Buschini che ci è stato vicino. Abbiamo rimesso in sicurezza le strutture e gli impianti, dotati di tutte le autorizzazioni, e da oggi ripartiamo per far tornare Campo Staffi a sfruttare le sue enormi potenzialità”.Studieremo tutta una serie di incentivi per favorire le presenze, soprattutto cercando di penetrare il mercato romano” – ha aggiunto Piero Pomponi, della Pomponi Service Srl. Conclusione affidata proprio a Mauro Buschini: “Ringrazio del calore e dell’affetto con cui sono stato accolto. Quando mi sono avvicinato a questa problematica l’ho considerata una sfida. Una sfida che non ha significato solamente riaprire un impianto sciistico, ma offrire un’occasione concreta di rilancio e sviluppo per il turismo di questo comprensorio. Siamo solo al punto di partenza. Infatti ora occorrerà impegnarsi ancora di più per veicolare turisti su queste montagne e su questi splendidi paesaggi. Bisognerà lavorare in maniera sinergica, tra enti locali e attività ricettive e sfruttare una ricchezza importante. La Regione sicuramente sarà vicino al territorio. In conclusione, voglio rivolgere calorosi complimenti al sindaco De Meis, la cui tenacia, la cui passione, il cui impegno, hanno permesso di raggiungere questo straordinario risultato”.

 


La redazione (2014-01-27 17:08:40)