ALATRI - GIUSEPPE MARTINI ESPONE PRESSO IL CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO

Oltre 150 opere che ripercorrono trent'anni di esperienze personali e lavorative in Italia e all'estero

Dagli anni della California, caratterizzati da una pittura dai forti contrasti cromatici, agli anni dell'esperienza introspettiva, delle proposte artistiche ora astratte ora metafisiche. Un diario di bordo, lungo trent'anni, come Giuseppe Martini definisce la sua retrospettiva, allestita presso il Chiostro di San Francesco ad Alatri. Oltre 150 le opere esposte, tra queste tavole, ceramiche e campionature di tessuti, ad illustrare il suo percorso artistico e creativo e la sua attività di textile designer, molto apprezzata specie in America, negli USA, suo principale mercato di riferimento. Proprio negli Stati Uniti, dove ha vissuto per venti anni, l'artista fiuggino ha avuto importanti collaborazioni, tra cui quella con Yoko Ono per la creazione di dieci disegni per la bordatura dei piatti in porcellana della John Lennon Collection. Dal 2000 Giuseppe Martini risiede a Fiuggi, mantenendo tuttavia rapporti professionali ed artistici con frequenti viaggi all'estero.


La redazione (2010-11-19 11:50:00)