FROSINONE - 'CAMMINO DELLE ABBAZIE. DA SUBIACO A MONTECASSINO SULLE ORME DI SAN BENEDETTO'

A primavera l'inaugurazione del percorso, realizzato in sinergia da Provincia di Frosinone, Cai e Regione Lazio

Saranno fruibili verosimilmente dalla prossima primavera i sentieri del “Cammino delle abbazie: da Subiaco a Montecassino sulle orme di San Benedetto”. Avviati i lavori per completare la tracciatura dei sentieri su tutte e nove le tappe del percorso, che saranno attrezzate con adeguata segnaletica, cartellonistica e carto guide. L’annuncio nel giorno della sottoscrizione della convenzione tra la Provincia di Frosinone e il Cai per la realizzazione del progetto, sostenuto da un finanziamento regionale di 250mila euro e da quello provinciale di 62mila e 500. Previsto un percorso lungo circa 150 chilometri su strade quasi esclusivamente montane, articolato in nove tappe, che oltre a valorizzare il paesaggio naturale, condurrà il pellegrino e l’escursionista nei luoghi della religiosità delle province di Roma e di Frosinone: il Sacro Speco e il monastero di Santa Scolastica a Subiaco, la Certosa di Trisulti, la Badia di San Sebastiano ad Alatri, l'Abbazia di Casamari, quella di San Domenico a Sora fino a Montecassino. Cultura, fede e natura sulle orme del Santo monaco di Norcia, sulla via Sancti Benedicti, in un contesto d’eccezione in cui è possibile ammirare resti archeologici di età romana, del periodo medievale, le suggestive Cascate di Trevi e le Grotte dell’Inferniglio. Un percorso che può essere definito tra i più importanti cammini della fede, non solo a livello nazionale, su cui intende puntare la Provincia di Frosinone, ampliando l’offerta turistica del territorio, per avvicinare il maggior numero di persone alle bellezze storico-artistiche e naturalistiche di cui è ricco il frusinate ed offrire una grande opportunità anche economica alla terra ciociara. 


La redazione (2010-12-03 12:49:09)