ALATRI - PRESENTATO IL LIBRO SULLA PRESENZA DEI CAVALIERI TEMPLARI NELLA CITTA' ERNICA

Una rievocazione storica ha introdotto il convegno a cui hanno preso parte gli autori del libro ed illustri relatori

Simboli, segni, tracce riconducibili alla presenza dei Cavalieri del Tempio nella città di Alatri, quelle analizzate nel libro "Templari ad Alatri. Un viaggio nel Tempo alla ricerca di tracce sul territorio del passaggio dei Cavalieri dai Bianchi Mantelli"; opera presentata presso la biblioteca comunale della città ernica dai due autori, Giancarlo Pavat e Claudio Imperatore, frutto di un attento lavoro di ricerca reso possibile grazie alla completa collaborazione dell'amministrazione comunale, in particolare del sindaco, Costantino Magliocca, e dell'Assessore alla Cultura, Giulio Rossi, presenti al convegno assieme ad altri illustri relatori, quali il dott. Filippo Grammauta, Balivo di Sicilia del Gran Priorato d'Italia dell'O.S.M.T.H., e il dott. Paolo Ruggeri del Gruppo Fr Studios, tra gli appassionati della tematica templare, che da alcuni anni seguono con passione le ricerche compiute sul territorio dagli autori del libro e le recenti pubblicazioni di Pavat sulle simbologie templari e sul loro ritrovamento nelle terre ciociare e nelle province limitrofe. Ad introdurre la presentazione del volume, la rappresentazione storica offerta dall'Associazione dei Cavalieri Templari di San Paterniano di Ceprano, con la collaborazione di alcuni figuranti di Fiuggi. Per Alatri un importante momento culturale, volto alla conoscenza e alla valorizzazione del proprio patrimonio storico ed artistico.


La redazione (2011-05-12 15:24:35)