FROSINONE - PRESENTATE LA GUIDA E LA MAPPA DELLE MURA POLIGONALI SITE NEL FRUSINATE

Il materiale prodotto verrą distribuito soprattutto agli studenti per una migliore conoscenza del patrimonio storico-archeologico della provincia

Un percorso di conoscenza, propedeutico alla valorizzazione dell’autentico tesoro di ricchezze storico-archeologiche del frusinate. Ad avviarlo la Provincia di Frosinone, l’Assessorato alla Cultura, con la fattiva collaborazione della Regione Lazio e dell’Università di Cassino, partendo da un lavoro illustrativo e di approfondimento dedicato alle mura poligonali site nel territorio, presentato presso il Salone di rappresentanza del Palazzo della Provincia. Realizzate una guida, curata dal professor Eugenio Polito, docente di Archeologia classica presso l’Università di Cassino, ed arricchita dal materiale fotografico dell’architetto Daniele Baldassarre, ed una cartina con i ventuno siti, dislocati in maniera capillare su tutto il territorio provinciale, in cui si possono ammirare le strutture megalitiche. Non solo le località più famose per tali presenze, ma anche altri centri del frusinate, indicati per una più ampia conoscenza del territorio e del suo patrimonio archeologico. Un’ampia opera di promozione, indirizzata principalmente agli studenti delle scuole superiori, con la distribuzione di oltre 5mila guide e di 87mila mappe negli istituti scolastici della provincia, nelle agenzie di viaggio e presso i servizi culturali del Lazio. Un lavoro di elevato spessore scientifico e di facile consultazione, a cui faranno seguito ulteriori pubblicazioni dedicate ad altri siti e testimonianze archeologiche presenti nel frusinate, come ha tenuto a specificare l’assessore provinciale alla Cultura, Antonio Abbate. Previsto, intanto, un nuovo appuntamento con l’archeologia narrante con la presentazione dei volumi sulle ville del Latium Adiectum e sui documenti per la carta archeologica di Aquino il prossimo 8 novembre presso il Palazzo della Provincia.


La redazione (2011-11-05 23:47:00)