FIUGGI - LA SOCIETA' FINANZIARIA INGLESE VIKAY ANNUNCIA INVESTIMENTI NEL COMPARTO TERMALE PER 15 MILIONI DI EURO

A fine febbraio la conclusione dell'iter di acquisto da parte della societÓ, sostenitrice di un progetto di sviluppo duraturo

Gruppi prestigiosi italiani ed esteri, pronti ad investire assieme alla Vikay Financial Services Ltd nel rilancio del termalismo di Fiuggi, come ha  annunciato nella conferenza stampa di presentazione del piano industriale il manager Felice Di Gennaro, amministratore delegato della società finanziaria inglese, che presto subentrerà nella gestione del comparto termale, alla società Terme di Fiuggi Spa e Golf. Con molta probabilità il contratto di acquisto sarà firmato il 28 febbraio, per una cifra corrispondente all’incirca al capitale sociale della società. Nel progetto previsti ben 30 milioni di euro di investimenti in tre anni. Annunciati, infatti, dalla Vikay interventi per 15 milioni per riqualificare le strutture ed il personale, per proporre idee nuove ed impostare un approccio internazionale, tale da attrarre nuovi ed importanti flussi turistici dall’Italia e dall’estero. Altri 15 milioni giungeranno da altri gruppi con investimenti in nuove strutture destinate all’intrattenimento e al benessere. L’obiettivo, illustrato dai vertici della società inglese, è riportare Fiuggi al suo storico ruolo di città termale e costruire un progetto di sviluppo duraturo, capace di garantire un futuro alle giovani generazioni e al territorio, puntando sulla notorietà del marchio Fiuggi e sulle potenzialità, oggi sopite, del centro. Si parla della creazione di una carta prepagata Fiuggi Card, di investimenti nel campo della comunicazione e del marketing, dell’organizzazione di eventi, di interventi nel campo medico con un centro diagnostico ed uno di Medicina preventiva. Fondamentale sarà anche la formazione del personale. I lavoratori licenziati dalla precedente società saranno riassorbiti per un periodo iniziale di sei mesi, ma non si esclude la possibilità di contratti a tempo indeterminato e di future assunzioni. Nominato intanto il nuovo direttore sanitario, il dott. Del Monaco che in passato aveva ricoperto tale incarico presso le terme. Per l’ufficializzazione delle altre nomine bisognerà attendere la conclusione dell’iter di acquisto. Intanto la società Vikay annuncia la massima apertura e volontà a collaborare con gli albergatori di Fiuggi e con gli amministratori locali, assenti stranamente alla conferenza stampa. Assenza notata dalla società che ha definito “una curiosa coincidenza” l’ispezione della Guardia di Finanza negli uffici della Terme di Fiuggi Spa e Golf nei giorni della presentazione del piano industriale. Nessuna irregolarità o ipotesi di reato, ha precisato l’amministratore delegato della finanziaria inglese, che nel corso della conferenza non ha nascosto un certo interesse della società per una possibile riunificazione dei due rami di azienda: terme ed imbottigliamento dell’acqua. 
 
 


La redazione (2012-02-19 01:01:33)