FRUSINATE - INCONTRO AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO PER LA CRISI INDUSTRIALE DELL'AREA NORD DEL TERRITORIO

Il prossimo 21 gennaio si terrą la prima riunione del gruppo di lavoro per definire un programma di reindustrializzazione

Si terrà il 21 gennaio p.v. la prima riunione del gruppo di lavoro, coordinato dal Comitato Provinciale per il lavoro e lo sviluppo e composto dai rappresentanti delle istituzioni competenti, chiamato a definire un programma di riconversione e di reindustrializzazione del Sistema Locale del Lavoro Frosinone-Anagni, pesantemente colpito dalla crisi e dal fallimento della VDC Technologies di Anagni. Questo è quanto concordato nell'incontro che si è tenuto presso il Ministero dello Sviluppo Economico, alla presenza dei rappresentanti del dicastero, della Regione Lazio, della Provincia di Frosinone, dei Comuni di Anagni, Serrone e Sgurgola, del Comitato per il Lavoro e lo Sviluppo della Provincia di Frosinone, della Camera di Commercio, del Consorzio Asi, di Unindustria Frosinone, di Federlazio Frosinone e delle organizzazione sindacali del territorio provinciale. Per far fronte alla drammatica situazione industriale ed avviare un processo di reindustrializzazione dell'area, in grado di offrire nuove opportunità di lavoro, sono previsti diversi step, tra cui l'incontro che il curatore fallientare di VDC Technologies, le organizzazioni sindacali, con regione e provincia, dovrannno fissare presso il Ministero del Lavoro per trattare i problemi relativi agli ammortizzatori sociali, ossia la prorga della cassa integrazione straordinaria. Entro marzo si terrà invece, il primo degli incontri previsti presso il MISE, nel corso dei quali il gruppo di lavoro presenterà i suoi elaborati, anche parziali. Condizione imprescindibile per la definizione di un accordo di programma complessivo sarà proprio la definizione del programma e degli strumenti operativi per la sua attuazione.


La redazione (2013-01-15 20:46:38)