ANAGNI - DETTAGLI DEL PIANO DI RICONVERSIONE DELLA VDC PRESENTATO DALL'ASI

Nel comunicato il contenuto testuale delle slide illustranti il progetto di recupero dello stabilimento anagnino


IL CASO VDC
1964: COSTITUZIONE VDC SPA
2005: PASSAGGIO PROPRIETA’
GIUGNO 2012: FALLIMENTO
NOVEMBRE 2012:
DELIBERA N. 162 DEL CDA DEL CONSORZIO ASI FROSINONE“VDC TECHNOLOGIES S.P.A. IN FALLIMENTO (EX VIDEOCOLOR) ANAGNI AFFIDAMENTO INCARICHI PER AVVIO PROCEDIMENTO EX ART.63 L. 448/1998”

LA PROCEDURA EX ART. 63 L.448/1998
Acquisizione parere legale su applicabilità procedure ex art. 63 l.448/1998 al caso VDC, predisposizione piano di riutilizzo del compendio ex VDC, delibera adozione piano ed avvio procedura ex art. 63 l.448/1998 al caso VDC, pubblicazione avviso per acquisizione manifestazioni di interesse da parte di imprese interessate che potranno supportare l’ente finanziariamente per l’acquisizione e/o la realizzazione del piano di recupero e riutilizzo del compendio ex VDC, comunicazione al curatore fallimentare VDC di avvio procedura ex art. 63 l.448/1998
TEMPI: DA 6 A 9 MESI PER LA PRIMA PRONUNCIA DEL PIANO DI RECUPERO E RIUTILIZZO
 
PIANO DI RECUPERO E RIUTILIZZO
Il Compendio è stato realizzato in fasi distinte, su di un lotto di assegnazione di 168.000 mq ed una superficie coperta di costruito pari a 73.000 mq, con edifici distinti aventi altezze variabili per tipologia, si passa da edifici su più livelli con altezze interne di 3/4 metri a capannoni con altezze variabili da 9/10 a 14/15 metri
La Piattaforma Industriale Integrata
1.Recupero Strutture direzionali, Call Center, Logistica
2.Recupero, Riciclaggio e Rigenerazione di RAEE componenti elettrici, elettronici ed informatici derivanti sia dall’industria sia dalla produzione di energia rinnovabile (recupero pannelli fotovoltaici dismessi)
3.Recupero e Depurazione di acque ad alto carico inquinante derivanti da lavorazioni industriali e/o agroalimentari o da altri settori critici per la tutela dell’ambiente
4.Produzione di energia cogenerata, anche rinnovabile da riutilizzare direttamente per sostenere i processi produttivi delle componenti sopra richiamate Business unit
L’insieme dei pacchetti industriali composto dagli elementi sopra elencati e descritti (Business unit 1,2,3,4,) costituirà la PIATTAFORMA INDUSTRIALE INTEGRATA che consentirà il recupero e la riconversione del compendio industriale in argomento

PIATTAFORMA INDUSTRIALE INTEGRATA
Martedì 29 Gennaio 2013 Delibera “Avvio del procedimento ex art. 63 legge 488/1998”

PASSI FUTURI
ENTRO 10 FEBBRAIO 2013
Avviso pubblico per richiesta di manifestazioni d’interesse ex art. 63 l. 448/98 (pubblicazione su i maggiori quotidiani nazionali, riviste di settore specializzate, etc.) per ricerca di operatori e/o investitori locali, nazionali ed internazionali con il supporto di: Comitato sviluppo, Mise, Regione Lazio, Invitalia, Associazioni datoriali e di settore, partecipazione eventi.
L’Avviso Pubblico per richiesta di manifestazioni d’interesse ex art. 63 L. 448/98
Le imprese interessate, previa visione del Piano di riutilizzazione del compendio ex VDC, a disposizione presso gli uffici del Consorzio, dovranno inviare una specifica manifestazione di interesse, che dovrà in particolare riguardare:
1. la disponibilità a sostenere finanziariamente l’acquisizione del bene da parte dell’Ente sino al valore dello stesso determinata da Perizia del Tribunale
2. la disponibilità a sostenere la realizzazione del Piano di riutilizzazione dell’area così come predisposto dall’Ente
3. eventuali proposte migliorative al Piano di riutilizzazione dell’area
4. la disponibilità ad assumere personale ex VDC
 
OBIETTIVI MINIMI ATTESI
10 OPERATORI INDUSTRIALI
500 UNITA’ LAVORATIVE ASSUNTE

La redazione (2013-02-08 19:22:11)