REGIONE LAZIO - APPROVATE LE MODIFICHE STATUTARIE CON LA RIDUZIONE DEL NUMERO DEI CONSIGLIERI E DEGLI ASSESSORI

Il numero dei consiglieri passa da 70 a 50 e quello degli assessori regionali da 16 a 10

Il Consiglio regionale, presieduto dal presidente Daniele Leodori, ha approvato a larghissima maggioranza (46 favorevoli e 1 contrario) la proposta di legge n. 6, a firma del consigliere Marco Vincenzi (Pd), che, modificando gli articoli 19 e 45 dello Statuto regionale, prevede la riduzione del numero dei consiglieri da 70 a 50 e quello degli assessori da 16 a 10.

Per la vigenza della modifica dello Statuto, il Consiglio dovrà di nuovo approvare la deliberazione legislativa odierna con il voto della maggioranza assoluta dei suoi componenti (26), tra non meno di due mesi. La modifica dello Statuto potrebbe poi essere sottoposta a referendum popolare entro tre mesi dalla sua pubblicazione e, in tal caso, ai fini della sua promulgazione occorrerebbe l’approvazione della maggioranza dei voti validi espressi in sede referendaria.

Il Consiglio prosegue con l’esame della proposta di legge n. 7, sempre a firma di Marco Vincenzi, che modifica la legge n. 2 del 2005 (legge elettorale regionale), con la stessa finalità di adeguare il numero dei consiglieri regionali eletti nel Lazio alla riforma statutaria.

 


La redazione (2013-04-15 15:06:17)